Città di Nichelino - portale istituzionale

Albo presidenti di seggio

Il Presidente di seggio è responsabile delle operazioni elettorali del seggio al quale è assegnato.

L’Albo dei presidenti di seggio é l’elenco delle persone idonee a svolgere le funzioni di presidente del seggio elettorale ed è istituito presso la Cancelleria della Corte d’Appello di Torino.

Per essere inseriti nell’Albo bisogna essere in possesso dei requisiti previsti per legge e farne esplicita richiesta.

I nominativi delle persone che hanno presentato domanda, in possesso dei requisiti previsti dalla legge, verranno comunicati dall’ufficio elettorale alla Corte d’Appello di Torino.

Successivamente, la Corte d’Appello di Torino comunicherà al sindaco i nominativi delle persone che sono state inserite nell’Albo, tra coloro che hanno fatto domanda.

In occasione delle Elezioni e dei Referendum, il Presidente della Corte d’Appello di Torino invierà al sindaco i nominativi dei presidenti di seggio da assegnare a ciascuna sezione elettorale.

Attività e modelli

Informazioni

Chi può presentare l’istanza
Gli elettori che desiderano essere inseriti nell’albo dei presidenti di seggio.

Come deve essere presentata

Ufficio Protocollo del Comune – Piazza Di Vittorio n.1 10042 Nichelino (TO), con una delle seguenti modalità:

  • per posta o direttamente a mano, anche tramite un incaricato
  • via PEC al seguente indirizzo: protocollo@cert.comune.nichelino.to.it

In caso di presentazione della domanda a mano, telefonare al seguente numero telefonico per appuntamento: 011 6819564.

Orario:

  • dal lunedì al giovedì 08:30 – 12:15 / 14:00 – 15:00
  • venerdì 08:30 – 12:15

Per eventuali informazioni contattare l’Ufficio Elettorale ad uno dei seguenti numeri telefonici: 011 6819530 – 011 6819531 – 011 6819389.

Per richiedere l’ iscrizione all’Albo dei presidenti di seggio occorrono i seguenti requisiti:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune;
  • essere in possesso del titolo di studio di diploma di scuola superiore (istruzione secondaria di secondo grado);
  • non avere superato il 70° anno di età.

Non possono ricoprire l’incarico di presidente di seggio elettorale:

  • i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
  • i Segretari Comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso l’ufficio elettorale comunale;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione;
  • gli appartenenti a Forze Armate in servizio.

Non sono previsti costi.

Nel corso del procedimento l’interessato può prendere visione degli atti del procedimento e presentare memorie scritte e documenti. Nei confronti del provvedimento finale è possibile avvalersi delle tutele amministrative e giurisdizionali previste dall’ordinamento vigente.

Maggiori informazioni sugli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale.

Nel caso l’utente sia autenticato è possibile consultare le informazioni dalla sezione La mia
scrivania digitale – Istanze presentate e stato di avanzamento.

Ultima modifica: 9 Giugno 2021 alle 08:55
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto