Città di Nichelino - portale istituzionale

Comitato Comunale di Protezione Civile

Ufficio collegato: Ufficio Protezione Civile

Organo collegiale con poteri politico-decisionali, di cui si avvale il Sindaco per l’espletamento delle sue attribuzioni quali Autorità Comunale di Protezione Civile, nelle attività di previsione, negli interventi di prevenzione dei rischi e nell’adozione di tutti i provvedimenti necessari ad assicurare i primi soccorsi in caso di eventi calamitosi in ambito comunale e per la predisposizione del piano comunale di emergenza.

Il Comitato è costituito da:  

  •     Sindaco
  •     Vice-sindaco
  •     Assessore alla Protezione Civile
  •     Direttore Generale
  •     Comandante Corpo di Polizia Municipale
  •     Dirigente Area Tecnica LL. PP.
  •     Responsabile Servizio Protezione Civile
  •     Referente A.S.L. TO5 – Nichelino
  •     Comandante Tenenza Carabinieri di Nichelino
  •     Coordinatore Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile
  •     Segreteria Servizio Protezione Civile
  •     oppure altri funzionari con pari autonomia decisionale.

Oltre a questi membri fissi possono essere chiamati a far parte del Comitato i referenti delle Aziende erogatrici di servizi, i rappresentanti delle altre Forze dell’Ordine e delle Strutture Operative Locali presenti in ambito comunale, i referenti delle altre organizzazioni di Volontariato ed altri rappresentanti qualificati di enti pubblici e privati.

A tale organo compete nell’ordinario:

  •     l’attuazione delle attività di previsione e degli interventi di prevenzione dei rischi definiti dai programmi e piani regionali e provinciali;
  •     l’adozione del piano intercomunale di protezione civile;
  •     l’attività informativa preventiva della popolazione.

A tale organo compete in emergenza:

  •     il coordinamento degli interventi di soccorso;
  •     l’adozione di tutti i provvedimenti per fronteggiare l’emergenza e necessari ad assicurare i primi soccorsi in caso di eventi calamitosi in ambito comunale;
  •     l’attivazione dei primi soccorsi alla popolazione e degli interventi urgenti necessari ad affrontare l’emergenza;
  •     la valutazione delle esigenze in relazione all’evolversi della situazione;
  •     l’impiego del volontariato di protezione civile;
  •     l’attività informativa in emergenza della popolazione;
  •     la gestione dell’informazione attraverso i mass media;
  •     l’approvvigionamento delle risorse necessarie;
  •     la predisposizione ed attuazione delle attività assistenziali e di qualo altro rientra negli obiettivi delle operazioni di soccorso, la cui realizzazione richieda comunque interventi coordinati
  •     la conoscenza aggiornata dell’entità di personale, mezzi e risorse impiegati e dell’ulteriore disponibilità e la richiesta di intervento di ditte/aziende convenzionate;
  •     l’inoltro delle richieste di concorsi in rinforzo al C.O.M. di Nichelino, se costituito, o alla Sala Operativa Provinciale.

A tale organo compete al termine dell’emergenza:

  •     l’avvio gli interventi di ripristino.

Per il suo funzionamento, il Comitato, che si riunisce, nell’ordinario presso la sede del C.O.M. di Nichelino (Palazzina della Protezione Civile – piano terreno), mentre in emergenza presso la Sala Rossa (Palazzo dell’Amministrazione Comunale – piano primo):

  •     può richiedere consulenze specialistiche, nel rispetto delle normative vigenti, per il periodico adeguamento del piano comunale di protezione civile alla realtà territoriale ed ambientale e, in situazione di emergenza, per la valutazione tecnica delle esigenze, per l’attuazione dei provvedimenti e per l’impiego delle risorse disponibili;
  •      promuove la programmazione di periodiche esercitazioni per la verifica delle predisposizioni organizzative e delle procedure operative.
Ultima modifica: 9 Maggio 2021 alle 16:02
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto