Città di Nichelino - portale istituzionale

Rateizzazione pagamento sanzione Codice della Strada

I soggetti tenuti al pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria per una o più violazioni accertate contestualmente con uno stesso verbale, di importo superiore a 200 euro, che versino in condizioni economiche disagiate, possono richiedere la ripartizione del pagamento in rate mensili.

Attività e modelli

Informazioni

Chi può presentare l’istanza

L’istanza di rateizzazione può essere presentata dall’interessato.

A chi deve essere presentata

L’interessato deve farne richiesta al Comando di Polizia Locale che ha emesso il verbale.

Come deve essere presentata

Può avvalersi della rateizzazione chi è titolare di un reddito imponibile ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, risultante dall’ultima dichiarazione, non superiore a euro 10.628,16. Se l’interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito e’ costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l’istante, e i limiti di reddito sono elevati di euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.

L’importo della multa deve essere superiore a euro 200.

Non sono previsti costi.

Nel corso del procedimento l’interessato può prendere visione degli atti del procedimento e presentare memorie scritte e documenti. Nei confronti del provvedimento finale è possibile avvalersi delle tutele amministrative e giurisdizionali previste dall’ordinamento vigente.

Maggiori informazioni sugli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale.

Nel caso l’utente sia autenticato è possibile consultare le informazioni dalla sezione La mia
scrivania digitale – Istanze presentate e stato di avanzamento
.

Ultima modifica: 11 Novembre 2021 alle 11:47
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto