Domenica, 18 Aprile 2021 11:17:31
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

21/4 - Domande per Selezione di Cantiere Lavoro 2021

logoLa Città di Nichelino promuove un progetto di Cantiere di lavoro (ai sensi dell’articolo 32 della legge regionale 22 dicembre 2008, n. 34), denominato “Riordino e recupero arredi scolastici” della durata di n. 128 (centoventotto) giornate lavorative, per 20 (venti) ore settimanali, distribuite su 5 (cinque) giornate dal lunedì al venerdì, con un’indennità giornaliera corrisposta ai beneficiari pari a Euro 20,10; le attività saranno avviate indicativamente nel mese di maggio 2021.

 

I beneficiari del progetto saranno impiegati per un lavoro straordinario di censimento, inventario, caricamento dati su supporto informatico, riordino, degli arredi e del materiale presente nei magazzini e negli spazi scolastici ed educativi delle scuole comunali.

 

Il presente avviso si rivolge a n. 2 (due) persone disoccupate, in condizione di particolare disagio sociale, con basso livello di istruzione.

 

L’individuazione dei partecipanti al Cantiere avverrà tramite selezione pubblica della Città di Nichelino, così come specificato successivamente nel presente avviso.

 

 

DESTINATARI

Possono partecipare alla selezione i disoccupati in possesso dei requisiti di seguito indicati che devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda:

 

- essere residenti in Nichelino e in via continuativa sul territorio della Regione Piemonte nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda;

- essere cittadini italiani, o di uno stato appartenente all’Unione Europea, purché in possesso dell’attestazione di iscrizione anagrafica di cittadino dell’Unione Europea, rilasciata dall’ufficio anagrafe del Comune o in possesso dell’attestato che certifichi la titolarità del diritto di soggiorno permanente ai sensi degli artt. 14 e 15 del D.lgs. 30/07; oppure, essere extracomunitari in possesso del permesso di soggiorno o permesso UE per soggiornanti di lungo periodo;

- disoccupati ai sensi del D.Lgs 150/2015 (privi di impiego in possesso della DID, Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro);

- titolo di studio: licenza media inferiore (se conseguito all’estero, legalmente riconosciuto in Italia-equipollenza);

- essere in carico ai servizi socio-assistenziali territoriali;

- essere in possesso di dichiarazione ISEE (attestazione contenente l’indicazione di situazione economica equivalente) in corso di validità;

- non essere percettori di ammortizzatori sociali;

- non essere inseriti in altre misure di politica attiva, compresi altri cantieri di lavoro o progetti di pubblica utilità.

 

Tra i partecipanti ammessi alla selezione saranno individuati come beneficiari del progetto i primi 2 (due) collocati nella graduatoria.

A seguito della presentazione delle candidature da parte delle persone interessate, l’elenco dei nominativi dei candidati è trasmesso al Centro per l’Impiego competente territorialmente ed al Consorzio Cisa 12 che provvedono alla verifica del possesso dei requisiti richiesti dal presente avviso.

 

I soggetti sono inseriti in elenco ed ordinati in modo crescente sulla base dei seguenti criteri:

- Durata dello stato di disoccupazione;

- ISEE

 

Il punteggio da attribuire alle persone per l’inserimento in elenco, è ottenuto dalla combinazione dei due criteri attraverso l’applicazione della seguente formula:

Punteggio = ISEE – (50 x n° mesi disoccupazione o inoccupazione)

A titolo di esempio, nel caso di una persona con valore ISEE pari a 3200 euro e 16 mesi disoccupazione il punteggio sarà pari a: 3200- (50x16) = 2400

(NB: ai fini del calcolo del punteggio si considerano massimo 24 mesi di disoccupazione/inoccupazione).

Ai soggetti che non presentano l’attestazione ISEE è attribuito d’ufficio il valore di euro 35.000 sul quale viene calcolato il punteggio.

A parità di punteggio è data priorità al soggetto con il maggior numero di componenti del nucleo familiare e, in sub-ordine, al soggetto più anziano.

Il Centro per l’Impiego invierà al Comune gli elenchi elaborati in ordine al punteggio attribuito e nel rispetto dei criteri sopra descritti; la graduatoria sarà approvata sulla base dei requisiti richiesti dal presente avviso, da apposita commissione nominata dal Comune.

A seguito della pubblicazione della graduatoria, il Comune provvede, prima dell’avvio delle attività, ad informare i partecipanti al cantiere circa le modalità organizzative dello stesso.

 

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

La domanda di ammissione al cantiere di lavoro, sottoscritta dal concorrente a pena di esclusione, redatta utilizzando lo schema allegato al presente Avviso (all. 2), con caratteri chiari e leggibili, deve essere indirizzata all’Ufficio Attività Economiche/Lavoro del Comune di Nichelino e presentata entro il 21 aprile 2021 alle ore 12,00:

- a mano, all’Ufficio Protocollo del Comune – P.zza Di Vittorio 1 – Nichelino – si riceve SOLO SU APPUNTAMENTO, prenotando dal numero 011/6819564 orario dal lunedì al venerdì 8.30 -12.15;

- a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;

- a mezzo posta elettronica certificata (PEC) inviando la domanda scannerizzata completa di allegati in formato P.D.F. all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . In tal caso sono ammesse domande provenienti solo da caselle di posta elettronica certificata.

Si precisa che non saranno prese in esame domande pervenute oltre il termine sopra indicato, anche se spedite a mezzo raccomandata A.R.

Non farà fede il timbro postale, ma la data di protocollazione dell’Ufficio Protocollo di questo Comune.

Per le domande trasmesse da casella di posta elettronica certificata farà fede la data attestante l’invio e la consegna del documento informatico rilasciata dal gestore.

 

La domanda di ammissione deve contenere tutte le dichiarazioni riportate nello schema di domanda allegato al presente bando.

 

All’atto di presentazione della domanda si dovrà essere muniti dei seguenti documenti:

  • copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità

  • dichiarazione ISEE in corso di validità

 

Il modulo di domanda è scaricabile dal sito istituzionale della Città all'indirizzo www.comune.nichelino.to.it, sezione Bandi di Concorso.

Per informazioni, gli interessati possono rivolgersi all'Ufficio Lavoro - tel. 011.6819601 – dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Giorgina Susanna Savoldi, Posizione Organizzativa Politiche Sociali /Lavoro.

 

AVVERTENZE

 

Nel caso in cui i destinatari abbiamo partecipato a precedenti cantieri di lavoro o progetti di pubblica utilità, saranno ammessi solo coloro per i quali siano trascorsi almeno 12 mesi tra la fine dell’ultimo cantiere e l’inizio del cantiere oggetto del presente avviso.

 

Inoltre, non saranno ammesse e/o saranno escluse le persone che dal momento dell’iscrizione, o a progetto avviato, siano o diventino percettori di trattamenti previdenziali, comprese le indennità a tutela dello stato di disoccupazione (NASPI, ASDI e DIS-COLL) e/o emolumenti percepiti a titolo di ammortizzatori sociali.

 

Sono inclusi tra i destinatari dei cantieri oggetto del presente Avviso i beneficiari di misure di sostegno al reddito come il Reddito di Inclusione o Reddito di Cittadinanza.

 

Sarà accettata una sola domanda per nucleo familiare.

 

Non saranno ammesse le domande pervenute fuori termine.

 

Con la presentazione della domanda, che deve essere debitamente sottoscritta pena l’esclusione, il richiedente dichiara di essere a conoscenza e di accettare tutte le norme del presente avviso.

 

La graduatoria degli ammessi sarà resa nota sul Sito Istituzionale del Comune la cui pubblicazione sostituisce ogni altra comunicazione.

 

I partecipanti saranno soggetti all'accertamento dell'idoneità fisica da parte del Medico Competente dell'Ente.

 

I richiedenti sono consapevoli delle responsabilità civili e penali in caso di dichiarazioni false o incomplete, o di omissioni ai sensi dell’art. 76 del DPR 28/12/2000 n. 445 s.m.i. in materia di dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atto di notorietà.

 

La partecipazione al Cantiere di Lavoro non instaura alcun tipo di rapporto contrattuale con la Città di Nichelino. I lavoratori impiegati mantengono la figura giuridica di disoccupati per l'intera durata del progetto.

 

 

TRATTAMENTO DATI PERSONALI

 

 

 

Facendo riferimento all’art. 13 Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, si precisa che:

 

a) titolare del trattamento è il Comune di Nichelino ed i relativi dati di contatto sono i seguenti: pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 011.6819.1 fax 011.6819.572;

 

b) il conferimento dei dati costituisce un obbligo legale necessario per la partecipazione all'Avviso e l’eventuale rifiuto a rispondere comporta l’esclusione dal procedimento in oggetto;

 

c) le finalità e le modalità di trattamento (prevalentemente informatiche e telematiche) cui sono destinati i dati raccolti ineriscono al procedimento in oggetto;

 

d) l'interessato al trattamento ha i diritti di cui all’art. 13, comma 2 lett. b) tra i quali di chiedere al titolare del trattamento (sopra citato) l'accesso ai dati personali e la relativa rettifica;

 

e) i dati saranno trattati esclusivamente dal personale e da collaboratori del Comune di Nichelino, implicati nel procedimento, o dai soggetti espressamente nominati come responsabili del trattamento. Inoltre, potranno essere comunicati ai soggetti destinatari delle comunicazioni previste dalla Legge ed agli Enti coinvolti e referenti per il progetto. Al di fuori delle ipotesi summenzionate, i dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi, eccetto i casi previsti dal diritto nazionale o dell’Unione europea;

 

f) il periodo di conservazione dei dati è direttamente correlato alla durata della procedura e all’espletamento di tutti gli obblighi di legge anche successivi alla procedura medesima. Successivamente alla cessazione del procedimento, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa;

 

g) contro il trattamento dei dati è possibile proporre reclamo al Garante della Privacy, avente sede in Piazza di Monte Citorio n. 12, cap. 00186, Roma – Italia, in conformità alle procedure stabilite dall’art. 57, paragrafo 1, lettera f) del Regolamento (UE) 2016/679.

icon All.1 AVVISO CANTIERE 2021

icon All.2 modulo domanda Cantiere 2021

 

Bookmark and Share