Domenica, 18 Aprile 2021 11:23:10
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

8mila euro a Nichelino per le Politiche giovanili e l'impegno sulla Legalità

logoCon il convegno tenutosi all’Istituto “Maxwell”, il 28 febbraio, si è concluso il lungo percorso del “Piano Locale Giovani”, con la Città di Nichelino capofila nelle azioni, nei progetti e nelle iniziative destinante alle Politiche Giovanili e al tema del lavoro.

Ma in questa fase conclusiva – grazie all’impegno sinergico della Provincia di Torino e del Comune – a Nichelino giungeranno  ben 8.000 euro di contributi da destinare sempre ai giovani e in particolare a due iniziative sulle quali, in questi anni, l’Amministrazione Comunale ha profuso sforzi e investimenti.

Le politiche di aggregazione giovanile – che avranno presto il loro culmine con l’inaugurazione del nuovo centro giovani (nell’ex-cascina Nikodemo) – e l’impegno sulla legalità, che ha visto Nichelino protagonista con diverse iniziative di sensibilizzazione  e di denuncia, insieme alle associazioni Libera e Avviso Pubblico.

“Ricevere questo  finanziamento – spiega Diego Sarno, Assessore alle Politiche Giovanili e alla Legalità – è una grande risultato, un riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni”.

8.000 euro sono davvero una cifra ragguardevole: rappresentano, infatti, quasi la metà dell’intero budget previsto annualmente per le politiche giovanili.

“E’ vero – prosegue Sarno – questi fondi sono molto importanti.  Noi abbiamo lavorato per il futuro. I soldi saranno disponibili da giugno: li potrà utilizzare il nuovo Assessore alle Politiche Giovanili”.

Bookmark and Share